TESTO A FRONTE - Semestrale di teoria e pratica della traduzione letteraria

n° 25 - ("Indici 1989-2001", a cura di Uberto Motta e Edoardo Zuccato) (2001-II)

Marcos y Marcos, Milano, Pag. 223, € 12,4

Reviewed by: Giovanni Nadiani

Senza troppa paura di esagerare, si può tranquillamente affermare che il dibattito nel campo degli studi sulla traduzione letteraria nel nostro paese non avrebbe raggiunto gli attuali livelli qualitativi e di diffusione orizzontale se da oltre dodici anni a questa parte non fosse stata a disposizione di studiosi specializzati, traduttori, autori, critici e semplici lettori un'importante tribuna come la rivista "Testo a fronte", diretta da Franco Buffoni, Allen Mandelbaum, Emilio Mattioli. È ad essa che si deve, infatti, la prima traduzione e pubblicazione in Italia di importanti contributi teorici, diversi dei quali pubblicati successivamente in forma di libro; la scoperta o la riproposta di testi primari di significativi autori del passato o contemporanei, spesso introdotti e contestualizzati nel dibattito teorico internazionale da rilevanti saggi dei relativi curatori; oppure l'opportunità offerta nel corso degli anni a tantissimi poeti di aprire al pubblico il loro "quaderno di traduzioni", come recita una delle rubriche della rivista, facendo di questa una sorta di antologia in progress della traduzione poetica d'autore italiana.

Senza dimenticare il ruolo sui generis di editore da essa assunto con il varo delle collane "I testi di Testo a Fronte" e de "I saggi di Testo a Fronte", in cui hanno visto la luce, tra gli altri, volumi monografici dedicati alla poesia tradotta in italiano di molte aree linguistiche europee, o opere-caposaldo in prima traduzione italiana come il poderoso studio di Friedmar Apel Il movimento del linguaggio. Franco Buffoni e il comitato di redazione guidato da Edoardo Zuccato hanno pensato bene di testimoniare il lavoro svolto fin qui mettendo ora a disposizione dei lettori interessati un agile strumento di "navigazione" all'interno della storia della rivista pubblicando col numero 25 (contenente come consuetudine un paio di saggi, e le rubriche "quaderno di traduzioni" e "segnalazioni") i sommari dei primi 24 numeri nonché l'indice degli autori e l'indice analitico, questi ultimi a cura di Uberto Motta e dello stesso Zuccato. Un numero speciale, dunque, che permette attraverso i sommari e gli indici di ricostruire una sorta di storia della ricezione di determinati studi sulla traduzione in Italia mostrando altresì (solo che si abbia la volontà di andarsi a rileggere certe pagine) l'importante contributo teorico e pratico dato dagli operatori del settore italiani, troppo spesso misconosciuto all'estero, probabilmente per questioni di ignoranza linguistica e culturale. Sommario Premessa. Etienne Dolet, La manière de bien traduire d'une langue en aultre, a cura di Nino Briamonte - Monique Laederach, Le loro voci a bruciare di silenzio, a cura di Pierre Lepori - Franco Buffoni, Curiositas: Lawrence - Pound - Eliot - Auden - Quaderno di traduzioni - Segnalazioni - Dai sommari di Testo a Fronte , numeri 1-24 - Indici: a) Indice degli autori - b) Indice analitico

©inTRAlinea & Giovanni Nadiani (2002).
[Review] "TESTO A FRONTE - Semestrale di teoria e pratica della traduzione letteraria", inTRAlinea Vol. 5
This review can be freely reproduced under Creative Commons License.
Stable URL: http://www.intralinea.org/reviews/item/1070

Go to top of page